Ad Expando

lunedì 18 ottobre 2010

Crop Circles & Sindone


In ogni trasmissione, sito, forum, blog che spaccia misteri, non può non esserci qualche cosa che abbia a che vedere con la Sindone. AltroGiornale  non è da meno, anzi, se vogliamo riesce ad essere di più
L'introduzione è da manuale: 
Nonostante vi siano prove in tutto il mondo, condizioni morfologiche ed energetiche speciali, fanno dell'Inghilterra un luogo particolarmente adatto alla manifestazione dei cerchi nel grano.
Già dalle prime otto parole, infatti, si può avere idea del livello di cialtronaggine di chi scrive: cosa vuol dire "ci sono prove in tutto il mondo"? Ma è l'intera frase che, a ben vedere, manca si senso.
Proviamo a tradurre in italiano corrente l'italiota del soggetto:  nonostante le prove, nonostante le condizioni morfologiche (sic) e , nonostante le condizioni energetiche speciali ( che piffero sono?)...no...non funziona.
Immagino che costui volesse costruire la frase senza il "nonostante", che essendo una congiunzione subordinativa richiede una subordinata che non c'è. 
Ad ogni modo, non vi sono nemmeno condizioni morfologiche od energetiche speciali, né tanto meno prove in ogni dove: i cerchi nel grano sono semplicemente una trovata tra l'artistico e la burla, a meno che non si voglia avallare l'idea che alieni attraversino il cosmo invisibili per fare qualche disegnino sui campi di grano, meglio se in Inghilterra.
Continuiamo,  e leggiamo subito dopo che:
Privilegio che ha permesso negli ultimi anni a molti ricercatori di osservare in questo continente le evoluzioni del fenomeno per studiarne il significato profondo. 
Anche in tal caso il legame logico con la frase precedente (sì, le due frasi sono contigue!) è così sottile che si fatica a individuarlo. "Privilegio", si riferisce evidentemente alle caratteristiche dell'Inghilterra immaginate dallo scrivente, assai fantasioso giacché immagina anche frotte di ricercatori che osservano il "misterioso" fenomeno. In un isola che non è un continente...
Siamo di fronte ad una forma d'arte evoluta - decisamente non umana - la cui bellezza non ha eguali, ma anche ad un raffinato sistema di comunicazione che, attraverso la sua simbologia, ci trasmette conoscenza. Come ogni estate che si rispetti, ovviamente il periodo più favorevole per la comparsa dei cerchi, anche quest'anno sono state rilevate in diverse parti del pianeta numerose formazioni, delle quali oltre 50 nel solo Regno Unito e ben 22 in Italia.
Vorrei poter scrivere che anche certe castronerie sono "decisamente  non umane", ma purtroppo nella specie Sapiens Sapiens vi sono degenerazioni molto meno Sapiens di quanto si vorrebbe.
Interessante il fatto che un'estate sia rispettabile per il semplice motivo che appaiono i cerchi.
Interessante anche che specifichi che l'estate sia il periodo più favorevole: sarà perché in estate il grano è ancora nei campi e a novembre invece no?
O ci sarà qualche altro terribile e misterioso motivo?
Ma nel Berkshire, una contea dell'Inghilterra sud-orientale, è apparsa verso la fine di luglio una coppia di pittogrammi che ha attirato più del solito l'attenzione di appassionati e addetti ai lavori. I due cerchi, distanziati di poco l'uno dall'altro, riproducono quasi certamente l'immagine del volto della Sindone.
Per capire meglio cosa intenda lo scrivente, guardatevi il video qui sotto, poi continuiamo a leggere



La tecnica con cui sono stati creati gli effetti di chiaro-scuro delle immagini non è nuova agli studiosi di crop circles e ricorda, oltre ad alcuni precedenti, quella di "retinatura" utilizzata nella stampa tradizionale (monocromatica).

Ammettiamo anche che questi fantomatici alieni, dopo aver attraversato le immensità del cosmo, giungano sulla terra e, dopo aver analizzato lo spettro energetico relativo alle energie speciali e aver individuato caratteristiche morfologiche uniche, decidano di fare due bei disegnini sul grano. Perché non fare una cosa semplice, immediatamente accessibile a tutti? Invece no, siccome sono pure stronzi, utilizzano un sistema di stampa (incredibilmente molto umano) simile alla retinatura per creare due crop circle in modo tale che sovrapponendo uno allo speculare dell'altro (ma attenzione, non l'altro allo speculare del primo!) otteniamo una figura in chiaro scuro che guarda caso è assai simili niente poco di meno che alla Sindone! In altre parole questi attraverserebbero galassie per disegnare in modo approssimativo e cervellotico il volto di un uomo stampato su di un lino medioevale che una sparuta minoranza di umani credono sia il volto di una divinità incarnata!
Non vado oltre, nell'analisi del testo perché penso il ridicolo sia già abbondantemente superato.
Per chiudere mi abbasso al livello dello scellerato e propongo tre tesi alternative per spiegare i sovraccitati crop circles:

  • Gli Alieni sono appassionati della saga del Signore degli Anelli e hanno apprezzato in particolare l'ottima interpretazione di Viggo Mortensen tanto da dedicargli un crop circle

  • Gli Alieni sono grandi appassionati dei Beatles e hanno voluto dedicare un crop circle al loro leader scomparso, guarda caso un figlio di quella terra benedetta da condizioni energetiche speciali e condizioni morfologiche uniche.

  • Gli Alieni volevano prendere per i fondelli tutti gli esaltati e, santone per santone, falsario per falsario hanno dedicato il sito a Rasputin (in questo caso però ho sovrapposto lo speculare del primo sul secondo)




A voi la scelta.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

In realtà gli Alieni ci spiegano sia perché fanno i cerchi nel grano, sia perché ne hanno fatti due, in Inghilterra, a imitazione della Sindone. Ci spiegano anche perché parlano a persone comuni e non vanno direttamente all' ONU. Tu sei libero di non credere ai messaggeri degli Alieni, ma continuare a dire che attraversano il Cosmo, per farsi vedere senza parlarci, è scorretto: è come criticare le lacrime di sangue delle immagini della Madonna senza mai citare le Sue spiegazioni, che ci dà tramite i Profeti di oggi. Come Lei dà segni esterni e li spiega, altrettanto fanno questi nostri Fratelli del Cielo.Ecco comunque il link, se lo vuoi, in cui gli Alieni spiegano i cerchi a immagine della Sindone:http://www.giorgiobongiovanni.org/messaggi-2010/2203-il-volto-sacro-di-gesu-cristo-la-sindone.html Non Ti offendere se Ti dico che il Tuo tentativo di farli assomigliare ad altre immagini è patetico.
Aldo Grano

McG ha detto...

Sai Aldo, non ho mai capito se la tua è ironia o se credi davvero in quello che scrivi.
Poiché però tra i vari dubbi questo è tra quelli che mi importa meno, ho sbrigativamente risolto: se è ironia, sei un grande, ma alla lunga stanchi.
Nell'altro caso pare tu abbia un bisogno patologico di farti commiserare.
A chi ha tempo e voglia di dirimere l'arcano, l'ardua sentenza.

PS: Non mi offendo certo: i tre tentativi li ho messi insieme in cinque minuti di photoshop e sono patetici quanto il tentativo cervellotico di ricondurlo alla sindone tanto è vero che li ho introdotti scrivendo:" mi abbasso al livello dello scellerato".

PPS: Che tu sappia Setun, Shenar e Ithacar sono anche loro figli di Kmer, della tribù di Istar
della terra desolata di Cfinir, uno degli ultimi sette saggi: Puvvurur, Ganer, Astafanirghecusar, Usust e ghanir, colui che era, colui che è stato e colui che sempre sarà, colui il quale ha inseguito e sconfitto i demoni chisem, colui il quale è sceso tra le acque sacre del lago Fstniur, tra le ninfe Pfnigherans, e li ha assaggiato il mitico cibo degli dei, colui il quale ha amato le mille dee, tra cui la dea Berta (la dea dalla gamba aperta),colui il quale ha visto i mille draghi alati: Gazis, Urar, Pamir e Farem, cluoi il quale ha visto tra le nebbie di Kvnisir le mille alghe pelose di Gososar, Faram, Bazim, Durum e Parragahertz, colui il quale può leggere nel presente, nel passato e anche nel congiuntivo?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...