Ad Expando

martedì 2 febbraio 2010

Scie Comiche





Pur non entrando mai nella "discussione" sulle cosiddette Scie Chimiche (non ho conoscenze particolari che possano in alcun modo migliorare l'ottimo lavoro dei debunkers) non potevo non riportare la voce di questo soggetto a conferma delle mia teoria sul "diritto di essere idioti", diritto che permette a questi di esprimere al meglio le proprie baggianate in modo che poi la gente possa comprenderne le infondatezze
Ciò che si può evincere dalle castronerie complottiste di tali soggetti è esse fanno davvero male a chi, nonostante tutto ( mancanza di prove) continua a crederci ciecamente. Nel caso specifico scie chimiche e nanomunghi probabilmente nuocciono davvero all'attività celebrale dei propri sostenitori, soprattutto, come sostiene il soggetto del testo, "all'ungo" andare.

Ringrazio Nico, per aver riportato il tutto e avermi regalato 3 minuti di intensa ilarità.
In cambio spero che questa perla possa sdebitarmi:



Per altre chicche basta andare qui

2 commenti:

brain_use ha detto...

Sai che leggendo il post di Nico non avevo notato la perla del "all'ungo"... LOL

McG ha detto...

Non oso immaginare la faccia del soggetto quando scoprirà che l'acqua che beve, l'aria che respira, ciò che mangia e "persino" lui stesso è composto da tanti infami, bastardissimi e pericolosissimi "nuclei chimici".
Quanto alla lingua, dopo le locuzioni "all'ungo andare", a "al lungo andare", ci dona una nuova disciplina scientifica: "la chimicia".
Un genio! :D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...