Ad Expando

lunedì 30 novembre 2009

Croci d'Italia


"Ancora una volta dagli svizzeri ci viene una lezione di civiltà"- Roberto Castelli (Lega Nord)
Ne avevamo bisogno, in effetti. Ma, in tema di lezioni potrebbero insegnarci come si occultano, civilmente,  all'erario di altri Paesi, i soldi degli evasori. E mi fermo qui, anche perchè non ho nulla contro gli svizzeri, (anzi), che son tristi già di loro perché non entrano mai nelle barzellette.
"Occorre un segnale forte per battere l'ideologia massonica e filoislamica che purtroppo attraversa anche le forze alleate della Lega"- Roberto Castelli (Lega Nord)

E la Chiesa come la pensa? Vediamo: 

"Per i vescovi – si legge in un comunicato a firma di Walter Müller, incaricato per la comunicazione della Conferenza episcopale svizzera - rappresenta un ostacolo e una grande sfida per il percorso di integrazione attraverso il dialogo e il rispetto reciproco(...)" . 

Vuoi dire che ancora una volta quelli della Lega non abbiano capito il messaggio?

"Credo che la Lega Nord possa e debba nel prossimo disegno di legge di riforma costituzionale chiedere l'inserimento della croce nella bandiera italiana "- Roberto Castelli (Lega Nord)
Già che ci siamo, perchè non una "bela madunina" al centro del cerchio di stelle della bandiera Europea. (Chissà cosa penserebbero i bambini stuprati dai preti in Irlanda...)
Una domanda a Castelli: ma è razzista o cristiano?

"La paziente Svizzera si è stancata del dilagare di immigrazione e Islam. Lo conferma l'esito del referendum sui minareti. Anche in Italia dobbiamo proseguire nella politica del rigore. È un nostro pieno diritto" - Maurizio Gasparri (PdL)
Anche i pazienti elettori si sono stancati delle boiate di Gasparri: ridateci il maggioritario, per piacere, che magari ci togliamo dalle scatole questo poveraccio.
"La selva dei minareti, oggi pericolosamente simbolo della minaccia terrorista islamistica più che luogo di preghiera, non cambierà il paesaggio dell'antica patria del federalismo e della libertà. Svizzera 'forever' bianca e cristiana!" - Mario Borghezio (Lega Nord)
Impossibile non scadere nel volgare, meglio lasciare che si commenti da solo.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Non sono questi simboli, Gesù o la Madonnina, per aprire un commento sulla politica.. La grande opinione pubblica, nazionale.. vuole vedere gli onorevoli, senatori è tutto quello che costituisce la Repubblica ITALINA.. Le teste tagliate di tutti senatori, onorevoli, Presidente della Repubblica.. fate veramente cacare; serviti riveriti è tutto pagato dai contribuenti ITALINI.. con le nostre tasse fate ancore i porci comodi vostri.. Mentre il 79% degli ITALINI FaAAAAAAA lAAA famEEEEEEEEEE. ( un consiglio… prosciogliete questa Repubblica……… prima di una re volizione ITALINA…)

Mc G ha detto...

La "grande opinione pubblica nazionale" non esiste. Lei è convinto che la maggior parte della gente la pensa come lei, un'illusione, mi permetta, causata evidentemente dal suo stato confusionale facilmente dimostrabile della % senza senso buttata a caso, nonché dal consiglio di "prosciogliere" la Repubblica. Un consiglio se vuole glie lo do io: non si faccia trasportare troppo dai suoi pensieri. Non prima di averli arricchiti con un minimo di cultura.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...